Albenga 2006


La Neve di Albenga 

 

Domenica 12 Febbraio,

Villanova d'Albenga

la mattina di sabato sembra ancora disturbata dal vento che ci ha tormentato per oltre due mesi, spedendoci spesso al ristorante al posto di volare, ma oggi è un altro giorno e le carte parlano chiaro...

Decolliamo dubbiosi con 8 nodi al traverso da nord ma Squarciafico, rompe gli indugi e dichiara una salita convincente di oltre 2 m/s... è l'inizio di un week-end eccezionale.

In meno di due ore siamo tutti per aria, trainati dall'ottimo Giorgio Santucci ai comandi del DR400 del nostro Club.

Seguiranno diverse ore a spasso sui costoni a nord-ovest del campo, verso il col di Nava, oltre il colle, scalando i monti alla ricerca della vetta, il prezioso premio finale, finalmente alla portata di ala.

La neve sotto e intorno a noi arricchisce un panorama degno delle Alpi più blasonate e il contrasto tra lo scenario montano e la costa ligure rendo il volo affascinante e unico.

Domenica si ripete l'evento, con quote inferiori ma sempre oltre i 2.000 m, salite splendide e per la prima volta nel nuovo anno... i cumuli che ci ricordano che ormai, la stagione è prossima.

Il Quinta non era convinto nemmeno di voler volare ma si ricrede subito, Luca M. continua a gridare per radio tutta la sua gioia; Cavelli, finalmente a bordo del fido Asw20 lucidato di fresco nuovamente in coppia con l'amico Ivo alle prese con il  nuovo LS6, la coppia di Discus con Sommariva e me stesso, sciabola senza pietà mentre Mimmo si allontana sicuro con il suo Nimbus 18 metri. 

Ma ancora una volta è "l'altissimo" a distinguersi, il mitico Bufarello per due volte decolla e conquista la neve a bordo del ASK21 I-GITO, insieme ai Soci del club che hanno scommesso sulla trasferta Albenghese... e hanno vinto.

 

E' solo l'inizio di un'altra fantastica stagione, buoni voli a tutti !

FS

 

Su questo sito vengono utilizzati i cookies. Navigando accetti il loro uso.